Type
Livre
Titre
L'esperienza del new labour : Un'analisi critica della politica e delle politiche
Éditeur
Italie : Edizioni Franco Angeli
Pages
192 p.
ISBN
9788820457631
Mots clés
Parti travailliste, Grande-Bretagne, Gauche européenne, Social-démocratie
Résumé
IT
I governi New Labour hanno profondamente trasformato la Gran Bretagna inventando un cocktail originale composto da tre quarti di riforme neoliberiste e antiliberali ispirate dall'esempio americano, un poco di social-democrazia scandinava e un forte desiderio di sperimentazione. Governando il Paese e il Partito a forza di slogan e indicatori di performance, mischiati a una convinzione e una leadership straordinarie, Tony Blair è riuscito a far accettare ai cittadini una serie di riforme radicali dell'amministrazione e dei servizi pubblici. Gordon Brown, meno popolare, è giunto al governo in una situazione di crisi economica senza precedenti... aggravata dalle politiche implementate dai suoi stessi predecessori. I neolaburisti, dopo tre mandati elettorali, sono finiti usurati dal potere e senza più ispirazione. Il New Labour è un buon modello a cui può ispirarsi la sinistra italiana ed europea? Perché è stato sconfitto così clamorosamente alle ultime elezioni ? Dopo tanta enfasi e clamore sulla proposta iniziale di una Terza via, cosa è stato veramente in grado di fare, e con quali esiti ? Il Regno Unito è oggi una società più giusta ? Il libro presenta un bilancio e una brillante analisi dei governi neolaburisti di Tony Blair e Gordon Brown (1997-2010): una rivoluzione burocratica che continua a diffondersi in Italia e in Europa, e che merita di essere conosciuta e discussa a fondo come segnalano la prefazione di Roberto Biorcio e Tommaso Vitale e la postfazione di Fabrizio Barca.

CITATION BIBLIOGRAPHIQUE
EXPORT