Type
Partie ou chapitre de livre
Titre
Il governo delle infrastrutture logistiche urbane: i mercati generali
Dans
Governare Milano nel nuovo millennio
Auteur(s)
MAGGIONI Alessandro - Centre d'études européennes et de politique comparée (Auteur)
ANDREOTTI Alberta - (Directeur de publication ou de collection)
Éditeur
Milan : Società Editrice il Mulino
Pages
169 - 189 p.
ISBN
9788815280725
Mots clés
infrastructure logistique, gouvernance urbaine, logistique alimentaire, groupes d'intêrét
Résumé
IT
Questo contributo ha lo scopo di offrire un quadro empirico dei processi di governo che hanno interessato i Mercati generali di Milano, gestiti dalla società partecipata dal Comune di Milano Sogemi SPA, e di spiegarne l'esito considerando il periodo che segue Tangentopoli (1992). Sarà evidenziata la dimensione politica dei Mercati generali, il loro ruolo nel sistema distributivo alimentare, e gli effetti della loro inserzione urbana sia sugli obiettivi delle politiche pubbliche volte a governare lo sviluppo dell'infrastruttura che sulle difficoltà relative alla loro implementazione. Per comprendere la mancata implementazione dei diversi progetti presentati al fine di riorganizzare la funzione urbana dell'area e il funzionamento dei Mercati generali, il capitolo evidenzia il ruolo svolto dai diversi attori che si sono mobilitati, la rilevanza della configurazione istituzionale nell'orientare le loro strategie di azione e la rilevanza dei mutamenti politici nel definire l'esito delle politiche. Il contributo si articola in quattro sezioni. La prima descrive le caratteristiche strutturali dei Mercati generali, e l'evoluzione del loro ruolo nel sistema locale. La seconda, offre una sintesi delle trasformazioni economiche occorse nel settore della distribuzione alimentare evidenziando il ruolo degli assetti regolativi a livello locale e nazionale. La terza parte analizza i processi di governo dell'infrastruttura focalizzando l'attenzione sul ciclo politico, la dimensione organizzativa e la configurazione istituzionale. Nelle conclusioni è presentato un quadro interpretativo che spiega le difficoltà del processo di policy nei termini di una debole capacità di azione collettiva.

CITATION BIBLIOGRAPHIQUE
EXPORT